2017
comincia un nuovo viaggio attraverso il Barolo nelle sue declinazioni più alte ed emozionanti

Un atto d’amore, di libertà, di orgoglio contadino: i vini ArnaldoRivera, nati a partire dall’annata 2013, sono il frutto di un protocollo ufficiale sottoscritto tra la Cantina e alcuni Soci viticoltori al fine di produrre uve d’eccellenza. I vigneti di origine sono alcuni tra i più prestigiosi della zona delle Langhe, un patrimonio che si rivela nella sua massima espressione di tecnica e artigianalità, dove la purezza del monovitigno è la stella polare.

Tenendo viva la tradizione di un’azienda storica del Barolo, il brand ArnaldoRivera è il modo che le famiglie dei conferitori, sessant’anni dopo la nascita della Cooperativa, hanno scelto per dire grazie al loro fondatore. Il “maestro” Arnaldo Rivera riuscì in quel capolavoro di generosità, intuizione e azzardo – doti da sempre insite nella gente di queste colline – che fu quello di riunire molte famiglie con un obiettivo comune: produrre un grande vino che desse valore alla comunità e al territorio.

BAROLO

d.o.c.g

RAVERA

d.o.c.g

Vino frutto dell’assemblaggio di uve provenienti da 5 diversi vigneti all’interno della sottozona, esposti a pieno sud ad un’altitudine media di 400 m slm.

BAROLO

d.o.c.g

MONVIGLIERO

in Verduno

Vino frutto dell’assemblaggio di uve provenienti da 4 diversi vigneti all’interno della sottozona, esposti a pieno sud ad un’altitudine media di 250 m slm.

BAROLO

d.o.c.g

CASTELLO

in Grinzane Cavour

Vino prodotto da singolo vigneto con esposizione sud-ovest e altitudine di 250 m slm.

BAROLO

d.o.c.g

ROCCHE DI CASTIGLIONE

in Castiglione Falletto

Vino prodotto da singolo vigneto con esposizione sud-est, ad un’altitudine di 340 m slm. Vigneto di proprietà dell’azienda dal 1994.

DIANO D’ALBA

d.o.c.g

SORÌ DEL CASCINOTTO

Il comune di Diano d’Alba fa storia a sé per quanto riguarda la zona di origine del Barolo. Qui infatti la varietà tradizionalmente più diffusa è il Dolcetto, che esprime tutta la sua potenzialità in quelle 76 esposizioni di pregio denominate “Sorì”.

BAROLO

d.o.c.g

undicicomuni

Un vino unico, espressione fedele di ogni annata. È frutto delle più vocate esposizioni dei nostri vigneti negli undici comuni della denominazione, lavorati al fine di produrre grappoli di eccellenza. Il logo circolare in etichetta indica, con diverso colore, le aree degli undici comuni inserite nella zona di origine del Barolo.

BAROLO

d.o.c.g

BOIOLO

in La Morra

Vino prodotto da singolo vigneto con esposizione sud-est, ad un’altitudine di 420 m slm. Vigneto di proprietà dell’azienda dal 1999.

BAROLO

d.o.c.g

BUSSIA

in Monforte d’Alba

Vino frutto dell’assemblaggio di uve provenienti da 2 diversi vigneti all’interno della sottozona, con esposizione a sud-ovest e altitudine media di 410 m slm.

BAROLO

d.o.c.g

VIGNARIONDA

in Serralunga d’Alba

Vino prodotto da singolo vigneto esposto a pieno sud, ad un’altitudine di 330 m slm.

LANGHE

d.o.c.

NASCETTA

DEL COMUNE DI NOVELLO

La Nascetta è un raro vitigno autoctono a bacca bianca in terra di Nebbiolo. Varietà semiaromatica riconosciuta per la sua ottima potenzialità di invecchiamento in bottiglia.

BARBERA D’ALBA

d.o.c.

valdisera

Solo i migliori grappoli di Barbera provenienti dalla zona dell’albese, capaci di dare origine ad un vino di grande carattere, con ottima bevibilità e potenziale di invecchiamento.

SCARICA IL CATALOGO