Dogliani Docg

Category
Vinum vita est
Dogliani Docg

Vitigno: Dolcetto
Zona di produzione: Dogliani, Clavesana, Farigliano, Igliano, Marsaglia, Monchiero, Niella Tanaro
Suolo: argilloso-calcareo
Coltivazione del vigneto: controspalliera con potatura a Guyot Vendemmia: 100% manuale
Epoca di vendemmia: seconda/terza decade di settembre Resa massima: 80 q/ha di uva
Vinificazione: diraspapigiatura, fermentazione alcolica e macerazione di 4/6 giorni a temperatura controllata (24-26°C) con rimontaggi frequenti
Fermentazione malolattica: completa Affinamento: in vasche d’acciaio per 3/4 mesi e imbottigliamento
Grado alcolico (minimo): 12,00% vol.
Acidità totale (minima): 4,5 g/l
Estratto secco netto (minimo): 21 g/l

Temperatura di degustazione:
18/20 gradi
Conservazione: vino da bere giovane, nell’arco di un paio d’anni
Abbinamento cibo/vino: antipasti e primi piatti semplici, zuppe saporite, secondi di carni bianche e bollito misto, salumi e formaggi a pasta morbida